L’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO QUALE “STRUMENTO” D’AIUTO E SUPPORTO NELLE DIPENDENZE LUDOPATICHE

sottotitolo del corso

OBIETTIVI

La legge 6/2004 ha introdotto nel nostro ordinamento l’istituto dell’Amministrazione di Sostegno che, nell’arco di pochi anni, ha dimostrato di rappresentare una risorsa per un’efficace protezione delle persone con ridotta autonomia. anche ad esempio nelle situazioni di gravi dipendenze.

La ludopatia ha assunto dimensioni sempre più rilevanti anche nel nostro Paese in particolare nelle fasce più fragili della popolazione. In ragione della consistenza del fenomeno, la ludopatia è stata inserita, dall’art. 5 del d.l. n. 158/2012 (c.d. Decreto Balduzzi), convertito dalla l. n. 189/2012, nei livelli essenziali di assistenza (c.d. L.E.A.), con riferimento alle prestazioni di prevenzione sanitaria, cura e riabilitazione, rivolte alle persone affette da questa particolare patologia.

Tra le più evidenti conseguenze della ludopatia emerge la perdita di una grande quantità di denaro, impegnata sistematicamente nel gioco, che espone il giocatore, e la sua famiglia, a seri pregiudizi di natura economica e personale.

Tra le misure di protezione civilistica che l’ordinamento riconosce, quella dell’ amministrazione di sostegno appare, in questi casi, la più diffusa e adeguata, giacché mira, senza elidere del tutto la capacità di agire della persona, a proteggere adeguatamente gli interessi della persona ludopatica tentando di supportarla nella sua fragilità.

date

Venerdì 2 aprile 2021

WEBINAR in live streaming

Destinatari del corso

Dirigenti e Responsabili di Servizio sociale di Enti Locali e Aziende Speciali di Servizi alla Persona. Assistenti sociali.

Programma

  • I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
  • I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
  • I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
  • I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Quota

  • Enti pubblici: € 50,00 a partecipante.

La quota è esente IVA ai sensi dell’art. 10 DPR 633/72 richiamato dall’art. 14 comma 10 legge 537 del 24/12/1993, se la fattura è intestata ad Ente Pubblico. Per importi in esenzione IVA superiori ad euro 77,47. Vi specifichiamo che l’importo della marca da bollo di euro 2,00 è già ricompreso nella quota di partecipazione.

  • Privati: € 60,00 + IVA 22% a partecipante

Docenti

Massimiliano Gioncada, Avvocato in Brescia – Milano – Piacenza
Consulente Legale dell’Ordine Regionale degli assistenti sociali della Liguria e del Trentino Alto-Adige e di numerosi Aziende per i Servizi alla Persona.

Scopri di più

Massimiliano Gioncada